Vegan choco mousse cake

Un cibo che non ho mai nè mangiato nè utilizzato in cucina sono i datteri. Li compro perchè a casa se ne consumano ma non mi è mai venuto in mente di assaggiarne uno, perchè non ve lo saprei spiegare. Non mi piace la loro consistenza e quell’odore leggermente caramelloso e dolciastro. Mai toccati fino a ieri. Mi sono decisa dopo una vita intera a vedermeli sfilare sotto il naso a provarli. Ma non potevo certo aprire la confezione e mangiarmene uno così, come se nulla fosse.

Eh no volevo un approccio più…soft diciamo. E così cerca e ricerca online qualche ricetta che utilizzasse i suddetti frutti mi imbatto in una ricetta di Linda Lomellino che adoro come food stylist e fotografa e cerco sul suo blog un’idea. Trovo questa meravigliosa ricetta di una torta al cioccolato, vegana senza latticini o uova, così leggera e dalla consistenza deliziosa che decido di riproporla con alcune modifiche. L’occasione era un’ottima scusa per fare un dolce a casa: il compleanno di Gabriella, la mia coinquilina, così critica e capocciona che mi dice sempre ciò che pensa. Speriamo piaccia!

Ingredienti per 8 porzioni

difficoltà: facile

tempo totale 30′ + 3ore in freezer

Per la base:

100gr datteri denocciolati2015-03-29 19.22.44

85gr m

andorle

25gr cocco essiccato (io non l’ho utilizzato)

1 cucchiaio cacao amaro

1 pizzico di sale

                                                     1 cucchiaio caffè espresso preparato in precedenza

Per la farcitura:2015-03-29 19.23.14

85gr anacardi (io utilizzo pistacchi), messi in acqua la sera prima o per 15′ in acqua bollente

3cucchiai olio di cocco (io 1 cucchiaio tahini, pasta di sesamo)

1/3 di tazza di latte di cocco (io latte di soia)

2 cucchiai di cacao in polvere

3 cucchiai sciroppo d’acero

1/2 tazza (circa 3 cucchiai) burro di arachidi

3 cucchiai caffè espresso

1 banana matura

Mettete i datteri in ammollo in acqua tiepida per circa 15 minuti e poi scolate. Mettete le mandorle in un tritatutto e riducetele in farina (o comprate la farina di mandorle ed utilizzatela già pronta). Aggiungete i datteri, il cocco se lo utilizzate, il cacao, il sale e tritate finchè non formerà una pasta compatta. Aggiungete il caffè e tritate qualche istante ancora.

In una tortiera con la cerniera mettete la carta da forno sul fondo altrimenti potrete utilizzare uno stampa da plumcake in alluminio con della carta da forno sul fondo lasciando i bordi fuoriuscire per aiutarvi a sformare la torta. Premete il mix sul fondo della tortiera per formare una base compatta e riponete la tortiera in freezer mentre preparate la farcitura.

Mettete l’olio di cocco, il latte di cocco, lo sciroppo d’acero, il burro di arachidi ed in caffè in un pentolino e ponetelo s un fornello a fuoco medio mescolando delicatamente per rendere fluida la crema.

Versate gli ingredienti del pentolino dentro un mixer, aggiungete gli anacardi (io i pistacchi) e la banana a fette e frullate finchè il composto non sarà abbastanza vellutato. Versate gli ingredienti sopra la base di datteri e mettete in frigo almeno 2 o 4 ore per far solidificare il tutto. Prima di servire lasciate fuori almeno 1 ora per far prendere una consistenza soffice, di mousse alla vostra torta.

Servite con cacao, frutti rossi o frutta secca.

IMG_20150330_081408English Version

This is the first time I am using dates. I really don’t know why nut for years I’ve bought them nut never, ever tried their taste. But then yesterday was my flatmate’s birthday so I’ve decided to try something different to impress her so after searching a while on the internet I’ve found Linda Lomellino’s blog and this amazing vegan chocolate mousse cake. Really, I’m serious this is one of the best vegan cakes I’ve ever tried so tasty and full texture that you won’t believe it’s vegan!

Here it is my friends:

Ingredient for 8 serves

Easy

30minutes plus 2h in the freezer

For the crust: 100g pitted dates

85g almonds

25g shredded coconut

1tbsp cocoa powder

pinch of salt

1tbsp espresso coffee

For the filling: 85g cashew nuts, soaked in water overnight then drained

3 tbsp coconut oil

1/3 cup coconut milk

2tbsp cocoa powder

3tbsp maple syrup

1/2 cup peanut butter

3tbsp espresso coffee

1 banana

Soak dates in warm water for 15 minutes then drain. Put almonds in a food processor until finely chopped. Add the date, coconut, cocoa powder, salt and pulse until a paste forms. Add espresso as needed and pulse until paste is smooth.

Press mixture into a 6inch springform pan with the bottom covered with plastic wrap. Put the pan in the freezer while you prepare the filling.

Put coconut oil, coconut milk, cocoa powder, maple syrup, peanut butter and coffee in a saucepan and heat very gently until mixture is quite loose.

Pour the ingredients from the sauce pan plus the cashews and the banana into a blender or food processor and mix unitl mixture is as smooth as possible. Pour the filling into the crust, cover with plastic wrap and freeze for at least 3hours. Leave it at room temperature before serving and serve with berries, pistachos and cocoa powder on it.

2015-03-30 10.10.18

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s