Mag Cafè

Ce ne ho messo di tempo a decidermi se parlare di questo locale o meno.
Lo frequento spesso, in particolare al pomeriggio quando vaghi per i navigli e poi cerchi un angolo dove riposarti dalla calura milanese.
Ci sono capitata per caso un pomeriggio con un’amica e poi ci sono tornata spesso.
La prima volta che mi sono fermata il servizio è stato impeccabile: ordine preso al tavolo, scatolina di legno con lo zucchero portata, conto al tavolo. Insomma tutte le premesse per farti tornare.
E di fatti ci sono stata più volte dopo. Il servizio però è troppo altalenante: una volta c’è il servizio al tavolo, un’altra volta un ragazzino sgarbatissimo i dice che ti devi servire da sola al banco perchè lui non fa servizio (scusa e che ci stai a fare se non sei tu dietro il banco? e comunque dimmelo subito non aspettare che ti chiamo dopo 15′ di attesa al tavolo).
Un’altra volta prendo un thè freddo (in lattina,Estatè): 3 euro. 
Beh tanti penso ma comunque sto un paio di ore, col pc per il wifi mi pare onesto dai.
Torno il giorno dopo. “Posso avere un thè freddo al limone?” “Cosa?”
Un thè freddo, punto. 3,5euro. What? Ma sto thè costa tre o tre e cinquanta?!
Ci torno con la mia coinquilina, vado dritta al bancone e ordino un marocchino e un americano (soc he costa 1euro per cui vado sul sicuro questa volta).
Arrivano i caffè. E lo zucchero? 
Ti devi alzare e andare al bancone a prenderlo.
Arrivano altri ragazzi e vengono serviti al tavolo.
Insomma il locale è uno dei miei preferiti per l’atmosfera, con mobili che sembrano recuperati un pò di qua e un pò di là. 
Selezione musicale ottima, musiche riviste in chiave old classic, bossa nova, jazz.
Il wi-fi funziona ma non benissimo, comunque c’è.
Il servizio però è troppo altalenante: se trovi un ragazzo cordialissimo ti fa il caffè a regola d’arte, scambiando due chiacchiere. Se trovi altri sono molto sbrigativi, il servizio al tavolo c’è o non c’è a seconda di come becchi, un sorriso o un pò di cortesia latitano…
Location invidiabile, atmosfera e concept decisamente sì, prezzi nì (ok caffè, no thè)
Se poi volete andare alla toilette…beh ripensateci, è da equilibristi: scendi tre scalini (occhio se siete alti, pericolo di sbattere la testa alto) e poi ne sali due una volta entrato.
Una chance la diamo ai cocktail che non abbiamo ancora provato ma che sembrano essere il punto di forza del locale.
PRO: location, wifi, concept
CONTRO: servizio, prezzi, servizi igienici
Mag cafè
Ripa di porta ticinese 43 Milano
02 4548 9460

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s