Santa’s milk ed il rientro a casa

Rieccomi. Viva. Anche se acciaccata dalla tosse.
A Milano hanno degli sbalzi termici che sembra di passare dai Tropici ai paesi Baltici in un attimo. E la mia gola ringrazia 😦
Giovedì sera sono rientrata a Bologna. Ok devo fare una confessione pubblica: il morale era k.o, in preda a piagnistei ho fatto la valigia, preso panettone e vino e mi sono avviata in centro per pranzare con un caro amico Liron da That’s Bakery in via Vigevano (il mio posto preferito lo sapete ormai!) e poi da California Bakery con Giulia per un caffè.
Il morale è salito e sono andata in centrale più contenta anche se la quotidianità di Milano mi manca già un sacco: il master, i miei compagni, la coinquilina Alessia, i gossip e le serate disagio….
Purtroppo niente Grecia per quest’anno e si resta a Bologna ma mamma mi ha fatto trovare l’atmosfera greca appena entrata: profumo di cannella per casa, dolci greci e tanti piatti di casa oltre ad avermi portato a cena al ristorante greco più buono di Bologna (il mio adorato Delogo).
Per riprendermi però ho bisogno di qualche giorno di relax e di coccole. E la merenda di oggi è quella tipica del Natale di quando si è piccoli: latte caldo e biscotti.
Grande fan del latte – come gli americani per un periodo lo bevevo anche ai pasti, lo so follia pura – ho sempre fatto i salti di gioia!
Latte e cannella, col miele, cacao e marshmellow, brandy, menta….
Tutte le versioni sono ottime! Io adoro le spezie, lo sanno tutti ormai. Ne sono drogata, metto la cannella persino nel caffè. Potevo non metterla nel latte caldo?
Ecco quindi la mia versione:
1 tazza di latte scremato
1 cucchiaio di brandy
cannella
noce moscata 
Fate scaldare il latte in un pentolino senza che raggiunga l’ebollizione. Aggiungete il brandy e versate in una tazza.
Spolverate con cannella e una grattata di noce moscata.
Da goderselo a merenda o dopo cena sotto l’albero!
Altre versioni che vi consiglio: 
potete aggiungere un cucchiaio di crema di cioccolato e due marshmellows al latte bollente, sciogliere il tutto e servire.
O ancora potete aggiungere al latte due o tre amarene e del cioccolato fondente, far bollire il latte ed infine servire con del kirsch, mescolare e una spolverata di cacao.
Tutte ottime 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s