Salmone e cavolini di Bruxelles speciali

Buon primo ottobre!
Mamma mia questo 2013 sta proprio volando se ci penso.
Quante cose in così pochi mesi: successi, grane, fallimenti e delusioni, persone che vanno e vengono…certe annate sono così intense che valgono doppio.
E non è ancora finita! Tanti cambiamenti in vista…paura ma anche tanta eccitazione.
Da un paio di giorni mi è tornata voglia di cucinare e sperimentare ed ho in programma un paio di piatti molto ma molto gustosi tra cui anche due dolci. Stay tuned!
Passiamo al piatto di oggi: l’altro giorno ho fatto spesa ed ho comprato i cavoletti di Bruxelles. Tutte le volte ne vengo attratta, sarà che sono così piccoli e carini, dei cavoli in miniatura davvero!
Non so mai come cucinarli ed ogni volta cerco un modo diverso.
Questa volta ho unito i cavolini al mio piatto preferito: il salmone.
Lo mangerei da mattina a sera, al vapore, al forno, con la pasta, con l’omelette, nel tost, affumicato…ah ingorda!
L’ho sempre adorato però da un paio di anni ho iniziato ad inserirlo regolarmente nella mia spesa e ogni settimana lo mangio, piuttosto rinuncio ad altro – uhm a cosa però?!! – ma il salmone non manca MAI!
E oggi superclassico: in padella con sale, pepe e aneto.

Ma andiamo con ordine.

Ingredienti per 2:
2 filetti di salmone da circa 180gr

300gr di cavoletti di Bruxelles
1 noce di burro
1 rametto di timo
sale e pepe 
olio e.v.o
Per prima cosa diamo una scottata ai cavoletti eliminando prima le foglie esterne che dovessero essere da eliminare.
Sbollentiamoli per 5′ in acqua salta, scoliamoli e mettiamoli da parte. Ungiamo una piccola pirofila e facciamo dorare in forno le nostre verdure aggiungendo sale, pepe ed un rametto di timo.
Basteranno 10′ a 180°C rigirandoli di tanto in tanto. Tiriamo fuori dal forno e aggiungiamo la noce di burro.
Nel frattempo cuociamo il salmone in padella – ma se preferite anche in forno va benissimo – aggiungendo solo un pizzico di sale e pepe e dell’aneto precedentemente sminuzzato.
Salsa: questa salsa è una delizia! 
Prendete due cucchiai di mostarda, io uso quella al miele. Aggiungete 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, un pizzico di sale e un pò di pepe macinato sul momento.
Servite il vostro salmone con i cavoletti ed un cucchiaio di salsa.
Fantastico il sapore dei cavoletti con il dolce della salsa che con la mostarda così dolce ed il retrogusto dello sciroppo si sposa che è una meraviglia!
Buon mese a tutti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s