Spaghetti di farro alla trapanese

Che bel lunedì di sole!
E meno male che la settimana inizia così 🙂
Week end di puro relax: sfornato dolci, organizzato un bbq in famiglia per goderci il giardino, lunghi giri in bicicletta e serate sul divano recuperando quei dvd che avevo accantonato nei mesi estivi.
Week end soprattutto utili a riprendere un attimo le forze visto le giornate decisamente intense che sto affrontando…non tanto sotto il punto di vista fisico quanto da quello morale, lo stress è alle stelle.
Il perchè?
Diciamo che c’è un qualcosa di personale che inizia a delinearsi per i prossimi mesi. 
E non sico altro.
Quindi proprio per le scarse energie con cui mi sveglio alla mattina – un pò è anche per il cambio di stagione – ho bisogno di ricette veloci, facili ed anche economiche.
Dunque avevo un pacco di pasta di farro in dispensa che avevo acquistato prima delle vacanze al NaturaSì. 
Uhm…che farmene?
Guardo un pò di qua ed un pò di là e la dispensa piange. Urca! Neppure una passata di pomodoro.
Ok però ho un paio di pomodori in giardino che sono stati un pò ritardatari e stanno maturando solo ora.
Bene. Scendo, faccio razzia di pomodori e qualche foglia ancora di basilico poi lampo di genio!
Il pesto alla trapanese.
Buonissimo, veloce, facile e si prepara mentre cuoce la pasta. Una goduria.
Ecco qui la mia versione:

  • 3pomodori maturi, io ho usato quelli grappolo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio e.v.o
  • basilico qualche foglia
  • sale e pepe qb
  • 1 manciata di mandorle con la buccia
Prima di tutto fate tostare le mandorle. Io per far prima le ho messe in una padella antiaderente e via sul fornello. Giratele e state attenti a non farle bruciare.
Mettetele nel mixer e riducetele in briciole.
In un mortaio (ottima terapia anti-stress!) mettete i pomodori a cui avrete tolto la buccia ed i semi interni, aggiungete l’aglio, il sale e il pepe ed un filo d’olio.
Iniziate a pestare per qualche minuto.
Aggiungete anche la polvere di mandorle ed ecco la vostra salsa.
cuocete la pasta, scolate al dente e condite in padella con il pesto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura per rendere il tutto più cremoso.
Pronta, veloce e sana.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s