Lollipops di polipo glassato

Buon venerdì! 
Piove, fa freddo, sembra inverno. Vedere il ciliegio carico di frutti sotto la fitta pioggia stona un pò… 
E pensare che dovrei anche andare al corso d’inglese, far la spesa, comprare un regalo, andare in palestra mentre l’unica cosa di cui avrei voglia è una tazza di thè fumante e un buon libro. Proprio come nelle uggiose giornate autunnali.
E come se non bastasse gli amici che ti chiamano da Atene e ti dicono “che peccato che non sei qui a goderti il mare con noi”.
Sì grazie, pugnalatemi pure. Tanto…
Il post di oggi è un piatto che ho preparato qualche settimana fa. E poi come al solito sono stata trascinata dalla corrente degli eventi ed è rimasto lì.
Un piatto dal sapore decisamente estivo visto che l’ingrediente principale è il polipo. Quando ci penso mi vien subito in mente la Grecia, dove si vedono file di polipi al sole ad asciugare…
E va beh, passerà no?!
Questa volta non è la solita insalata di polipo o cucinato con le patate (che resta comunque ottimo!) ma ha un tocco in più dato dal miele.
Ingredienti per 4
1 polipo grande
pepe nero
1 cucchiaio mix di spezie tandoori 
vino bianco 1 l
2 spicchi d’aglio (se vi piace)
1 fetta di pane raffermo
miele d’acacia
olio piccante
Prima di tutto mettere il polipo a bollire in una pentola grande con acqua, una foglia di alloro e il vino bianco. Dipende dalle dimensioni del polipo, almeno 1 ora ma poi controllate.
Lasciarlo poi riposare nella sua acqua di cottura per altri 30′ a fuoco spento. Tagliarlo a pezzetti ed infilarlo in spiedini di legno.
Ricavare delle briciole di pane e farle diventare croccanti in padella con l’olio piccante e le spezie.
Passare gli spiedini con dell’olio e metterli sulla griglia qualche minuto. Glassare poi con miele e ripassarli nelle briciole di pane.
Servirli su un’insalata fresca di spinaci baby e mandorle.
*La ricetta originale dal sito www.finedininglovers.com precedeva l’utilizzo di altri ingredienti quali la salsa di ostriche e la pancetta. Mi sembrava il tutto troppo accessivo per un pranzo con gli amici e vi assicuro che anche così sono stati graditissimi!

One Comment Add yours

  1. Mi piace un sacco l' idea, anche se non mi piace il miele, lo adoro per glassare, ad esempio, il pollo!
    Anche qui in Sicilia ho appena finito di mangiare un piatto di ciliegie ma… avvolta in un plaid :))

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s