Risveglio soffice

Ok è ufficiale è iniziato il tam tam delle feste, serate, promozioni, idee regalo e chi più ne ha più ne metta per invogliare le persone a festeggiare S. Valentino.
Mmm….notare l’espressione di disappunto sul mio viso che è un incrocio tra l’accigliato e il perplesso.
Ho sempre odiato quei peluches spelacchiati con dei cuoricini cuciti sul pancino oppure quei cioccolatini a forma di cuore che per mangiarne uno devi mettere a repentaglio la tua dentatura.
E i ristoranti? Stipati da coppiette per lo più di adolescenti intorno ai 18-20 (beata innocenza a quell’età) che si godono il loro menù fisso a 30€ con due portate e bevande escluse naturalmente.
Qualcuno penserà che sono incontentabile, anti-romanticismo e via dicendo. No no assolutamente!
Io mi innamoro continuamente, delle situazioni, delle persone, degli istanti preziosi. 
Ma l’amore che viene utilizzato per il marketing…no quello proprio no.
Non riesco a nascondere il disappunto di fronte alla scatola di baci perugina comprati un istante prima che il negozio chiuda oppure alla rosa comprata dal pakistano che passa per i tavoli.
Sarò troppo pignola ma vale la regola che ormai si è persa di vista: fate che ogni giorno sia speciale con la persona amata.
Lo so può essere stressante ma dico io, se si scegliere di essere in due deve valerne la pena perchè se si gira per casa con lo sguardo assente o non si sopporta la presenza dell’altro beh ragazzi tanto vale comprarsi una scatola di cioccolatini, di quelli buoni artigianali e sbaffarseli da soli senza dividerli con nessuno.
Se invece siete con la vostra dolce metà fategli ritrovare una colazione speciale per quel giorno, preparata da voi magari: muffin, oppure i brownies che ho postato un paio di giorni fa, marmellate, spremute, caffè appena fatto 🙂
E se non siete in coppia beh festeggiate lo stesso no?! Perchè non coccolarsi lo stesso? Non c’è neppure una sola ragione valida per non farlo. E la torta di oggi è ideale per una colazione più dolce del solito, con un buon caffè e magari con più tempo per voi.
Ingredienti
100gr farina integrale
250gr farina 00
100gr zuccheri di canna
1/2 bustina di lievito per dolci
70gr di olio e.v.o
250ml latte di riso
scorza di 1 limone bio
1 manciata di uvetta
qualche ciliegia candita (o arancia)

In una ciotola mescolare le farine con il lievito e lo zucchero. Aggiungere poco alla volta l’olio mescolando con un cucchiaio di legno e di seguito versare il latte a filo.
Aggiungere la scorza del limone, l’uvetta e le ciliegie candite (o altra frutta che avrete deciso di utilizzare).
Versare in una tortiera di diametro 20cm e cuocere per circa 45-50′ a 180°c controllando la cottura con uno stuzzicadenti.
Servire spolverando con dello zucchero a velo.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s