Miglio croccante

Che bello! Da ieri ho la sensazione che le cose girino meglio. Ehm no no non ho trovato un lavoro in così breve tempo, magari!
Però ho deciso, come anticipavo in qualche post precedente, di concentrarmi sulle mie passioni. E così ieri ho preso su e sono andata in centro a prendere informazioni per un corso avanzato di inglese.
Sarà ma a me studiare le lingue è sempre piaciuto un sacco e a scuola sarei stata capace di fare anche una mattinata intera di solo inglese.
Così giovedì farò il mio primo test di livello e settimana prossima dovrebbe partire il corso intensivo 🙂
Sono proprio contenta! Poi ehm….sì forse non dovrei dirlo per scaramanzia però ho ricevuto una telefonata che aspettavo da tanto e chissà magari la ruota ha deciso di girare dalla parte giusta.
Intanto in questi giorni sto procedendo con questo nuovo “metodo” di cucina, cose più naturali ma non meno buone come potete vedere dai post che pubblico. Avendo un rigetto per la carne da un paio di mesi mi sono buttata sul pesce e su legumi e verdure.
Ma per non mangiare sempre nelle stesso modo bisogna ingegnarsi e quindi crocchette sì ma non fritte (che poi non ho voglia di friggere anche se ho fatto dei dolci di carnevale e quindi mi tradisco un pò in questo). 
Crocchette diverse perchè non sono di patate. Insomma i più potrebbero storcere il naso lo so. Crocchette ma non fritte? Non di patate? Mmmmm no grazie!
E invece no. Io le ho preparate andando un pò a memoria dalla preparazione che vidi fare a Marco Bianchi. Queste sono a base di miglio e broccoli, alla faccia di chi crede che il miglio lo mangino solo gli uccellini!
Ingredienti per circa 10 crocchette
1 tazza di miglio cotto
200gr di broccoli
pangrattato
olio e.v.o
curry
parmigiano 

Il procedimento è semplicissimo: mettete i broccoli a cuocere in abbondante acqua salata, io li ho cotti per circa 10′ ma controllate con una forchetta.
In una ciotola mettete i broccoli tagliati a pezzettini, il miglio in precedenza cotto e date una prima mixerata.
Aggiungete poi circa 2 cucchiai di pangrattato, un filo d’olio e del grana se vi piace.
Dovrete ottenere una consistenza nè troppo liquida nè troppo stopposa, giusta da poter essere modellata con le mani per formare delle crocchette che andranno poi passate nel pangrattato.
Adagiatele su una teglia con carta da forno, un giro d’olio e.v.o e in forno per circa 20′. Gli ultimi 5′ sotto il grill.
Potete farle lunghe o a palline come preferite e al posto dei broccoli può andare il broccolo romano, il cavolfiore, la zucca insomma la verdura che più vi piace!

Sono buonissime, scrocchiarelle e con un pò di veg maio sono un ottimo finger food per un aperitivo diverso 🙂

One Comment Add yours

  1. ILDeborino says:

    Ecco cosa mi faccio oggi per pranzo, ho sia il miglio, che vado a cuocere subit che il broccolo. Si si, corro a farle! Bella idea, anche io se posso evito i fritti, ma solo per l'odore persistente che poi rimane in cucina…se li trovo belli e fatti li mangio, eccome! 😀
    Se ti va passa a salutarmi sul mio blog: http://ildeborino-busybee.blogspot.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s