Tortino zucca e patata

Buon venerdì a tutti! Siamo ad un passo dal week end.
Giornate molto statiche queste che sto trascorrendo ed è anche per questo che avevo poca voglia di scrivere sul blog.
Lo ammetto, cercar lavoro mi sta portando via più energie di quanto credevo possibile. Anche per far la gelataia bisogna avere dei titoli e poi è sempre la stessa cosa: neolaureati ma con 5 anni di esperienze e con conoscneze di sistemi di gestione…ora possibile che sono tutti fenomeni? Io se studiavo per gli esami non ero in grado di essere al tempo stesso top manager e di coordinare un gruppo di persone…mah. 
Ma non demordo e anzi proprio ieri mi sono arrivate delle idee confortanti quindi con molta calma i prossimi giorni saranno all’insegna di valutazioni sul mio futuro.
Argomento noioso lo so ma so che siamo in tanti in questa situazione quindi mi dispiace per chi si annoia ma condividere con voi questi pensieri sapendo che non sono l’unica mi fa trovare un pò di consolazione.
In questi giorni ho cucinato poco o meglio ho sperimentato pochissimo ma questo tortino vegetale l’ho proposto l’altra sera alla cena tra amiche.
Avevo della zucca che è tra le ultime che ho trovato in giro e invece di fare la solita pasta al forno oppure le polpette di zucca e feta in un impeto in cui non avevo voglia di fare troppo l’ho trasformata in questo tortino. Le patate vanno prima lessate e poi sbucciate e ridotte a dadini, la zucca volendo si può passare in padella io l’ho semplicemente lasciata con del sale a perdere i liquidi e poi l’ho unita a crudo.
Ingredienti
200gr di zucca mantovana gratuggiata
3 patate medie a cubetti
1 cucchiaino di curry
sale e pepe
latte di soia qb
olio e.v.o qb
prezzemolo
pangrattato
Mettiamo i cubetti di patate di una ciotola e con la forchetta li schiacciamo, uniamo la zucca lasciata in precedenza con del sale in un colino a perdere i suoi liquidi.
Saliamo e pepiamo e aggiungiamo in curry. Se il composto è troppo compatto aggiungiamo del latte di soia quanto basta per amalgamare bene e un cucchiaio di pangrattato e del prezzemolo se ci piace.
Ungiamo delle cocotte o degli stampini monouso e versiamo il composto. Spolverizziamo la superficie con un pizzico di pepe e del pangrattato. Cuociamo a 180°C per circa 20-25′ e gli ultimi minuti passiamo sotto il grill i nostri stampini.
Sono un veloce e squisito antipasto. Al posto della zucca possono essere utilizzate le zucchine, i funghi rosolati prima in padella oppure i carciofi tagliati a spicchi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s