Orange choco cookies

Buon lunedì a tutti! Rieccomi attiva sul blog.
Diciamo che per certi versi l’anno nuovo inizia oggi per me, nel senso che oggi sono tornata attiva, si organizzano nuove cose, nuove idee e sì…si torna di nuovo attivi nella ricerca di un lavoro. Ma lasciamo da parte i pensieri poco allegri!
Anno nuovo vita nuova. Ah…ma quante volte l’abbiamo detto o pensato? Siate sinceri, sempre vero?
Già. Anche io. E quante volte davvero abbiamo rispettato questo proposito? Poche volte davvero.
Ecco. Forse perchè abbiamo pensato tra i buoni propositi di stravolgere la nostra vita, il modo di fare che abbiamo avuto nei dodici mesi precedenti. E forse proprio lì sta l’inghippo. A volta voler troppo o porsi mete irragiungibili oltre che difficile da realizzare può diventare un obiettivo frustrante.
Quindi questa volta niente liste chilometriche di buoni propositi.
Obiettivo del 2013….FELICITA’.
Ma sì! Sto parlando di quella felicità incondizionata, di quegli attimi che giorno per giorno ti fanno star meglio. Non della gioia momentanea, una condizione effimera che svanisce appena la raggiungi.
Certo non sto dicendo che porsi obiettivi ambiziosi sia sbagliato, anzi! Ma rendiamoci conto che la solidità si costruisce giorno per giorno, poco alla volta.
Quindi sì a quegli attimi di gioia che ti viene regalata da un bacio, un sorriso, una tazza di cioccolata quando fuori nevica, una serata con gli amici, un tramonto sul mare, il profumo di un fiore, il tuo cucciolo che ti aspetta a casa la sera….
E poi soprattutto rivalutiamo il tempo. Anche la noia, le giornate grigie ed uggiose. Anche quello serve.
E proprio per godermi una tazza di thè in queste giornate freddissime di Bologna, grigie che più grigie non si può (e non è ancora arrivata la tanto temuta neve!) ho preparato questi cookies stra buoni!
A vederli così sembrano dei normali cookies come quelli classici americani. E invece…no!
Primo sono più leggeri, no latte, no uova e no burro. Yes sono vegani!
Devo ammettere che in fatto di dolci sto puntando molto sulle preparazioni vegane soprattutto per la colazione. Insomma ingerire fettone di cake burrosi o cicciosi…almeno io mi son stufata.
E poi sì, sto diventando cicciosa quindi cerco di limitare le maialate. Però la mattina un biscottino lo vogliamo tutti no? Quindi cerchiamo di farci meno male possibile. Questa ricetta l’ho trovata su veganblog e l’ho modificata leggermente aggiungendo una parte di farina di mandorle,  la scorza d’arancio invece del limone e usando l’olio di girasole.
Ecco qui:
Ingredienti per 12 pezzi circa:
260gr farina integrale
100gr zucchero di canna
40gr farina di mandorle
100gr olio di girasole
50gr latte di soia o riso
scorza di 1 arancia bio
2 cucchiaini di lievito per dolci
100gr di cioccolato 85% fondente

Prima di tutto spezzetiamo il cioccolato, si possono prendere anche le gocce ma costano di più e poi così potete scegliere il ciocco che volete. Impastiamo tutti gli ingredienti tranne le gocce di cioccolato che uniremo solo alla fine. Otteniamo un composto morbido ma compatto. Facciamo delle palline grandi come una noce che poi appiattiremo leggermente con le mani. Disponiamo su una teglia da forno ricoperta di carta ed inforniamo a 200°c per 10′ e poi a 150°C finchè non risulteranno dorati e croccanti.
Provateli e ne sarete entusiasti!

2 Comments Add yours

  1. Niki Kouzina says:

    davvero!ero scettica ma sono ottimi 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s