Sablès – biscotti francesi

Molti mi hanno chiesto dei miei periodi di latitanza dal web. Sono settimane un pò agitate: pensavo di aver finito con la tesi ma invece c’è sempre lo zampino di qualche diavoletto a rovinare la festa. Dopo un mese in cui non riuscivo a rintracciare il relatore sabato sera l’amara sorpresa: dalla sua mail capisco che la tesi è ancora in alto mare per lui e che la devo ristrutturare! Inutile dire il mio stato d’animo dal week end ad oggi che avrò l’incontro…
Nel frattempo ci sono state anche cose piacevoli per fortuna come l’incontro di cucina ayurvedica di cui voglio parlarvi con calma nei prossimi giorni e il primo giro per i mercatini di Natale. Cose a cui mi sono trascinata con due amiche per cercar di entrare nel clima natalizio ma niente…tutta colpa della tesi. Laurearsi a cavallo delle feste è stata una scemenza, ti distrae da tutto, non hai voglia di pensare ad altro che a quel giorno in cui ti chiuderai la porta della facoltà alle spalle per sempre. Sigh 😦
Quindi ho fatto questa capatina sul blog oggi per lasciarvi un’idea per i regali di Natale. Sono i sablès, i biscotti al burro francesi. Se non sbaglio a Bologna la prima settimana di dicembre dovrebbe esserci il mercatino francese in Piazza XX Settembre, vi aggiornerò nei prossimi giorni. 
Questi biscotti li provai un sacco di anni fa quando andai in Francia con la scuola e fu l’unica cosa degna di essere mangiata alla colazione dell’albergo (tanto per darvi l’idea). Poi con le occasioni di mercatini e simili appuntamenti li ho ricomprati ma farli in casa è molto meglio, sapete come la penso.
Questi sono facili e potete preparare dei sacchettini colorati con un bel fiocco e regalarli a colleghi, amici, fratelli sorelle e via dicendo. Io pensavo di preparare in anticipo dei cestini per gli amici più cari con i biscotti ed un paio di altre specialità che sperimenterò nelle prossime settimane (prendete nota croccanti al sesamo e miele, crema alle castagne e caffè…. )
Ecco come si preparano.
Ingredienti per circa 30 biscotti

  • 140gr burro biologico a temperatura ambiente
  • 100gr zucchero bianco
  • 1 uova
  • 260gr farina 00
  • vaniglia (meglio in bacca, no essenza)
  • 1/2 cucchiaino di baking powder (lievito)
  • 1 pizzico di sale
Sono facili da impastare, magari fatevi aiutare dai vostri bambini o anche con le amiche sono carini da fare in un freddo pomeriggio invernale. Con le fruste sbattete il burro e lo zucchero finchè non sarà morbido come una crema e leggermente gonfio, aggiungete l’uovo e la vaniglia e date ancora una mescolata a velocità bassa.
In una ciotola separate mescolate insieme gli ingredienti secchi: farina, lievito e sale.
Aggiungere la farina al composto di burro e mescolare delicatamente fino ad incorporarla. Trasferire l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorarlo qualche minuto con le mani. Coprire con la pellicola e lasciare in frigo per almeno 30′ a rassodare l’impasto. Preriscaldate il forno a 180°C, coprite una teglia con carta forno. Date all’impasto una forma allungata, tagliate con il coltello dei dischi larghi almeno 0.5 cm e appiattiteli leggermente con una mano. Con una forchetta premete sulla superficie del biscotto per fare delle righe e poi spenellate con un uovo.
Cuocete per 12′ finchè non saranno leggermente dorati.
Sono deliziosi, ovviamente cautela perchè non sono i biscotti più dietetici in assoluto ma per colazione ci stanno bene. Ancora meglio con una bella tazza di thè caldo 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s