Merenda francese – Macarons

Sveglia nel cuore della notte penso. E penso che nei sogni anche se sembrano irrealizzabili bisogna sempre crederci. Ma sopratutto bisogna crederci con chi ti supporta, via i pessimisti dunque. Via chi pretende di sapere tutto. Via chi ce l’ha fatta solo perchè aveva le spalle coperte da aiuti.
Insomma viva chi sta nel buio del salotto ad immaginare la vita futura, viva chi nonostante i tempi difficili si pone obiettivi e spera di farcela.
Per un momento avevo accantonato l’idea di realizzare il mio sogno, troppi soldi, zero garanzie, le banche…meglio starci lontano. Poi mi sono detta che in realtà non ho mica 50anni (che poi non vorrebbe dire niente!) e che a 26 posso e devo permettermi di immaginarmi tra qualche anno col mio sogno realizzato.
E sì se le cose le vuoi fortemente prima o poi si avverano 🙂
Detto ciò domenica ho finalmente preparato i tanto desiderati macarons. Premetto che è stato un mezzo disastro. La sac a poche si è rotta. Ora? Avevo sei albumi montati a neve! Mmmm prendo un sacchetto di quelli per il congelatore, ci faccio un buco, inserisco il beccuccio a stella e via….insomma. son venuti dei mostriciattoli che dei macarons hanno solo il sapore e la consistenza perchè a vederli sembrano più dei baci di dama.
In complesso soddisfatta però, il sapore è quello, la ganache era squisita e l’ho riutilizzata per fare altre cose. Insomma armatevi di una buona tasca da pasticcere e tanta pazienza per incorporare la farina di mandorle ai tuorli!
Ingredienti

  • 200gr farina di mandorle
  • colorante alimentare qb
  • 1 pizzico di sale
  • 6 albumi a temperatura ambiente
  • 200gr di zucchero a velo
  • 120 gr zucchero bianco semolato
  • 300gr cioccolato fondente
  • 200ml panna fresca
Come si fa
appena sfornati
Prepariamo la ganache al cioccolato prima di tutto così poi si raffredderà per bene. Mettiamo la panna a bollire e appena prende bollore togliamo dal fuoco e aggiungiamo il cioccolato spezzetato mescolando con cura con una spatola per farlo sciogliere. Appena pronto lo mettiamo da parte.
Prepariamo i macarons: prendiamo gli albumi e li montiamo con le fruste elettriche aggiungendo inizialmente un pizzico di sale per renderli più lucidi e successivamente poco alla volta lo zucchero semolato. Quando saranno montati a neve ben ferma aggiungeremo il colorante, io ho usato quello liquido e non si sono smontati, molti consigliano quello in polvere. Provate quale è meglio per voi!
non fatevi ingannare dall’aspetto sono ottimi
Aggiungiamo poi poco alla volta anche la farina di mandorle incorporando bene dal basso verso l’alto per non smontare la meringa. Trasferiamo il composto in una tasca da pasticcere e con il beccuccio liscio provvediamo a fare dei dischetti su una teglia coperta da carta forno. Distanziateli un poco perchè durante la cottura tenderanno ad allargarsi leggermente. Lasciate riposare i dischetti per 30′ prima di infornarli. Cuoceteli poi a 150°C per 15′. Lasciateli raffreddare almeno 1ora e dopo farciteli con la ganache due a due.
Credo che per Natale mi sbizzarirò a prepararne di diversi colori insieme ad altri cosucce deliziose che potrete regalare ai vostri amici e che nei prossimi giorni condividerò con voi!

2 Comments Add yours

  1. Monica says:

    Che buoni che sono i macarons, complimenti

  2. Soul KouZina says:

    sono buoni, questi son brutti lo ammetto ma i prossimi spero vengano meglio!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s