Insalata di bulgur

Un pranzo veloce a volte ci viene imposto dalle tempistiche della pausa al lavoro. Sempre più veloce questo mondo. Ma perchè non prendersi però quel poco tempo che ci concedono per gustarci qualcosa preparato da noi?
Anche se si tratta di una semplice insalata o un piatto di pasta fredda.
Basta con quei panini tristi, preparati chissà quando e con che razza di salse e altro!
E poi diciamocelo: con i 7-10€ che si spendono al bar per una bibita e un panino quante cose si possono fare? 
Quindi perchè non organizzarsi prima e preparare qualcosa da portarci in ufficio o anche all’università (anche se ora siamo in vacanza)?
Ieri a pranzo andavo un pò di fretta e quindi mi sono preparata questa insalata da gustare fredda.
Ingrediente base: il bulgur.
Alimento costituito da frumento integrale, grano duro germogliato, che subisce un particolare processo di lavorazione. I chicchi di frumento vengono cotti al vapore e fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in piccoli pezzetti; è molto diffuso in Medio Oriente.
Come gusto per capirci può assomigliare al cous cous ed è un ingrediente jolly secondo me da condire come più ci piace: insalate fredde, verdure, da accompagnamento a piatti di carne stufata o pesce.
In frigo avevo una confezione di salmone affumicato che stava lì da un pò, con questo caldo non mi attirava molto ma ieri ho fatto un’eccezione anche perchè lunedì facendo la spesa ho comprato lo zenzero fresco e i due alimenti insieme sono fantastici secondo me!
Quindi ecco come fare questa insalata ottima tiepida ma anche fredda da portare in ufficio.
Ingredienti
  • 80gr di bulgur
  • 2 zucchine chiare
  • 50gr di salmone affumicato
  • 1 radice di zenzero fresco
  • semi di papavero
  • sale e pepe qb
  • olio e.v.o
Come fare
Mettiamo il bulgur a cuocere, circa 12-13′. Nel frattempo tagliamo le zucchine a julienne e le facciamo saltare in una padella con un filo d’olio. Se necessario aggiungiamo un pò di acqua e lasciamo cuocere qualche minuto.
Appena saranno pronte aggiungiamo il salmone tagliato a pezzettini e facciamo saltare.
Aggiungiamo lo zenzero gratuggiato e mescoliamo bene. 
Qunado il bulgur sarà cotto lo aggiungiamo al condimento e lo saltiamo per un paio di minuti.
A fine cottura aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo anche qualche seme di papavero.
Serviamo con un filo d’olio e.v.o a crudo.
Ottimo!

Non dimenticatevi di aggiungervi anche voi alla pagine di Soul KouZina su Fb!

One Comment Add yours

  1. Adoro il burgul e poi immagino il profumo e il “pizzicorio” dello zenzero. Ottimo abbinamento!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s