Spada touchè

Buongiorno a tutti voi! In questi giorni ho come un senso di agitazione addosso che è difficile da levarmi. Sarà il rientro, il tempo così instabile e poco primaverile, gli esami che si avvicinano…non so…
Se qualcuno di voi si sente così mi faccia sapere, almeno mi sentirò meno sull’orlo della follia!
In questi giorni poi è una corsa continua: rimettersi al passo con studio, in ufficio, in casa! AIUTO!!!
Sono tornata da pochissimi giorni e già sogno un week end in agriturismo o in una masseria a camminare tra i prati e godermi i ritmi della natura…grrr
Per “viziarmi” un pò sabato mi sono preparata il pesce spada che è tra i miei pesci preferiti devo ammettere. La riccetta è un pò scopiazzata da quello che ho visto all’ora di pranzo alla prova del cuoco ma siccome mentre faccio una cosa cerco di farne altre 10 insieme con risultati disastrosi a volte, ho seguito la preparazione mooolto distrattamente. 
Ed infatti non assomiglia per nulla a ciò che hanno trasmesso. In ogni modo questa è una possibile preparazione dello spada, veloce e gustosa. Le foto sono tornate per fortuna, anche se queste sono pessime.

Mi ritrovo sempre più a scattare con la macchina in una mano e il tegame nell’altra, mentre qualcuno mi sgrida per aparecchiare e qualcun altro sbuffa perchè ha fame e non ha il piatto davanti. Un manicomio!

Vediamo cosa serve e come si fa!

Ingredienti

  • 1 trancio di pesce spada a testa
  • zeste di 1 limone biologico
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • vino bianco secco
  • olio e.v.o
Come si fa

Sicuramente manca qualcosa e la fretta si sa non va mai bene sopratutto in cucina! Allora, prendiamo il pesce e in una padella lo facciamo leggermente dorare con un filo d’olio e.v.o (e dico leggermente non come il mio nella foto!)
Senza girarlo lo copriamo per circa 2′ con un coperchio. Apriamo e aggiungiamo la scorza del limone in precedenza grattata, i semi di papavero e aggiustiamo di sale e pepe. Lasciamo coperto a fuoco basso per altri 5-8′ o finchè non avrà raggiunto la cottura desiderata.
Serviamo con un’insalata fresca, meglio se mista.
Spero in questi giorni di riuscire a tirare un pò il fiato anche se mi sento sempre più una casalinga disperata, una lavoratrice stressata ed una studentessa con l’acqua alla gola, il tutto in un’unica persona!
Un abbraccio affettuoso a tutti voi 🙂

4 Comments Add yours

  1. Ciao! piacere di conoscerti! buonissimo il pesce spada e che ricettina leggera ma golosa! Buona giornata

  2. edvige says:

    Pesce spada…ne vado ghiotta peccato che non lo trovo facilmente fresco ed il sugelato non è la stessa cosa….Buona giornata

  3. gusto il pesce spada preparato così, a presto

  4. Secondo me e' anche questo tempo che non aiuta , se arrivass un po' di sole almeno il morale si alzerebbe:-) mi piace molto il pesce spada e mi segno la tua ricettina! Baci

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s