Mettiamo un pò di ordine

Che settimana di fuoco quella appena trascorsa! Buon lunedì a tutti voi miei cari 🙂
Il tempo è cambiato e le temperature si sono abbassate decisamente, quindi per me è tornato l’inverno. Ok ok sarò esagerata ma se passiamo da 26 a 15°C per me è uno sbalzo insopportabile, anche se quel caldo era fuori stagione…
Il week end è stato un delirio, tra yoga, uscite fuori e altro. Odio il centro di Bologna, specialmente al sabato sera quando è invaso da ragazzetti sbronzi già in prima serata, locali mediocri con prezzi esosi e pseudo bar in cui poi finisci anche contro la tua volontà.
Però ho trovato anche il tempo per cucinare, sentire un paio di amici che non sentivo da un pò e con cui mi sono lasciata andare a confidenze. Non sapete quanto mi faccia contenta sentire la voce di un’amica al telefono e parlare del più e del meno con lei.
Ma anche gli amici maschi sono fondamentali! Io poi, forse sono tra le poche rimaste, ma credo spassionatamente nell’amicizia uomo-donna e per fortuna ho due, tre maschietti a cui voglio un bene infinito!
Poi certo ci sono anche quelli che hanno una superbia che mi fa paura, pensando di essere nella tua mente e nel tuo cuore quando in realtà vorresti solo avere un amico da chiamare e a cui rompere un pò le scatole. Anche perchè diciamocelo i maschi hanno una capacità di giudizio più distaccata, meno sentimentale di noi femmine (alcuni si intende!perchè da esperienza ho incontrato anche dei perfetti imbecilli).
Questa settimana finalmente parto e mi lascio indietro un pò di rogne con alcune persone, sto pensando anche di non portare il telefono con me anche se poi mi servirebbe quando esco. Mmmm il portatile di sicuro lo lascio in Italia, l’unica tecnologia chiamiamola così sarà la mia reflex che mi accompagna sempre e dovunque.
Anche perchè dovrò documentare i riti pasquali (che per noi culminano domenica 15 aprile, una settimana dopo) e i cibi sopratutto!
A proposito di cibo ho trovato anche del tempo per cucinare: un cake salato ma che non era come promesso con pomodirini e olive bensì brie e cotto e sopratutto i pomodori ripieni di riso, ispirati ad una preparazione di Alessandro Borghese.
Iniziamo subito con il cake che è facilissimo e prometto di postare anche le foto (ora che ho ripescato la scheda con le foto food)!
CAKE SALATO COTTO E BRIE
Ingredienti

  • 200gr di farina integrale
  • 100gr di prosciutto cotto
  • 50gr di brie tagliato a cubetti
  • sale e pepe
  • 2 uova intere
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • olio e.v.o
  • 100ml di latte
Come si fa
Sbattiamo le uova con il latte, aggiungiamo la farina setacciata con il lievito. Continuando a mescolare aggiungiamo l’olio a filo finchè il composto non avrà raggiunto la consistenza giusta per essere lavorato. Saliamo e pepiamo e continuando a mescolare aggiungiamo il cotto tagliato a listarelle e il brie.
Trasferiamo il composto in uno stampo da cake foderato di carta da forno e cuociamo per circa 50′ a forno ventilato a 200°C o comunque finchè infilzando il cake con uno stecchino non uscirà perfettamente asciutto.
Serviamo come aperitivo o come finger food per i nostri amici.
Vado a scaricare le foto!
Per ora vi auguro buona settimana 🙂
baciotti a tutti

4 Comments Add yours

  1. Erika says:

    Mi piace questa cake 😛

  2. Meggy says:

    Uuuff, anche x me settimana incasinatissima la scorsa, spero di trascorrere con più calma quella appena iniziata!Mi piacciono moltissimo i cake salati, questo è davvero goloso, perfetto da mettere sulla tavola pasquale!Ciao 🙂

  3. Grazie Erika! e benvenuta 🙂

  4. Meggy pensa che tra qualche giorno saremo tutti più rilassati a mangiare cioccolata.
    chissà che la cioccolata non faccia bene anche a chi ci fa arrabbiare!
    bacio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s