Cake salato di primavera

Buongiorno a tutti voi! Buon sabato 🙂
Pare proprio che il caldo estivo di questi giorni abbia le ore contate. Beh a Pasqua ha sempre piovuto, mi pareva strano facesse bel tempo questa volta!
Pazienza dico io! Ne aprofitteremo per mangiare, stare con amici e parenti e tempo permettendo fare qualche gita fuoriporta.
Io non so ancora quale sarà il mio programma a parte l’immancabile ritrovo con amici davanti alla tavola di Pasqua, con l’immancabile agnello.
La Pasqua in Grecia oserei dire è la Festa per eccellenza. Ci si ritrova tutti insieme, amici parenti ma anche solo semplici conoscenti. Chi ha la fortuna di avere una casa al mare o fuori città si sposta lì, chi rimane in paese mette fuori la spiedo, la griglia e si prepara tutti insieme nel vicinato l’agnello. Qundo stavo ad Atene lo preparavamo per strada, ciascuno sul marciapiede con il proprio spiedo girevole… è impossibile non mangiare quel giorno!
E poi le uova.  Non di cioccolato ma uova vere, dipinte di rosso, scambiate con gli amici e rotte a vicenda per augurarsi tutto il bene possibile!
A mezzanotte poi di Sabato Santo immancabile la “magiritsa”, interiora di agnello (simile alla coratella romana) con riso e spinaci – anche se ne esistono diverse varianti.
Sperimentavo l’altro giorno qualche ricetta da preparare una volta a casa e siccome è periodo di asparagi cosa c’è di meglio di un cake salato?
Io a Volos trovo nei terreni vicino casa l’asparagina, ottima se non addirittura migliore!
Questo cake l’ho provato in versione integrale ma va benissimo anche con la farina bianca.
Ingredienti

  • 200gr farina ai 7cereali (oppure 00 o integrale)
  • 2 uova bio
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 1 pizzico sale
  • asparagi o asparagina ca 7/8
  • olio evo
  • 125ml latte temperatura ambiente
  • 100gr pecorino romano o grana
Come si fa
Sbattiamo le uova con il latte, incorporiamo la farina setacciata, il lievito ed il sale.
Allunghiamo con l’olio e.v.o a filo quanto basta per rendere il composto leggermente più liquido. Consiglio di lavorare a mano gli ingredienti. Aggiungiamo il grana o il pecorino romano.
Versiamo il composto in una forma da cake alternando con gli asparagi. Cuociamo in forno ben caldo a 200°C per circa 45′ o comunque finchè provando con uno stuzzicadenti questo non esce pulito.

Ottimo anche il giorno dopo, se non più buono addirittura! Da portare con voi per il picnik di Pasquetta 🙂
Le foto arrivano appena ripesco la macchina fotografica!
Un abbraccio a  tutti e buon fine settimana!
Io torno in cucina a sperimentare un nuovo cake salato con pomodorini e olive taggiasche. 

One Comment Add yours

  1. Donaflor says:

    adoro le torte salate e questa con asparagi ….molto gustosa!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s