C’è sempre una prima volta

Ok non fatevi strane idee dal titolo del post! Oggi è proprio lunedì, sveglia fiacca ed è proprio un giorno di quelli, proprio no.
Stasera sono a cena da un’amica come vi dicevo e sto cercando di sperimentare tutti i rimedi per resistere ed arrivare a sera ma l’ambiente lavorativo non aiuta: banche, scadenze, il check in del volo, pensare all’hotel, il telefono scarico,le foto della modella da inviare in agenzia…ma la panna cotta sarà venuta bene?! 
Oddio….
Urgono vacanze!!!!
Per fortuna l’ora quotidiana di yoga/meditazione è vicina ed almeno lì posso ritirarmi dal mondo esterno per un pò.
Presa da non so cosa stamattina avevo deciso che avrei cucinato per pranzo una cosa veloce veloce ed infatti nei miei propositi la cosa doveva andare così: salta le verdure nel wok, spaghetti di riso in ammollo, salmone sminuzzato e via in tavola.
Beh mica può andar tutto dritto no? No infatti!
Cene da incastrare nell’arco di una settimana, andare di nuovo in facoltà a Forlì, comprare un paio di libri prima della partenza (mai partire senza almeno 5libri! anche se poi sto via solo due settimane), invitare per un drink un amico…
Dunque torniamo al piatto di oggi altrimenti questo post richia di non avere nè capo nè coda, come la giornata di oggi. Sarà il cambio d’ora? In ogni caso oggi mi sono cimentata per la prima volta con gli spaghetti di riso.
Ingredienti per 2


  • 2nidi di spaghetti di riso
  • 2 zucchine scure
  • 100gr di carotine baby
  • 1 patata pre lessata
  • 1 porro
  • olio e.v.o
  • 100gr di salmone affumicato
  • sale e pepe qb
  • curry qb
Come si fa
Non avevo mai cucinato questo ingrediente quindi ho fatto un pò tutto a caso come cucino il riso di solito ma non sono venuti mica male!
Tagliamo le zucchine a julienne e le facciamo saltare nel wok con un filo di olio, aggiungiamo il porro e le carotine. Quando le verdure saranno pronte aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo un pochino di curry a seconda dei propri gusti.
Aggiungiamo il salmone precedentemente tagliato a listarelle e la patata lessa tagliata a cubetti.
Immergiamo gli spaghetti in acqua calda del rubinetto (no bollire!) per circa 5′ e strizzandoli bene li aggiungiamo poi alle verdure. 
Saltiamo il tutto, un filo di olio e via!
Express, facile, gustosa e se togliamo il salmone anche vegetariana anzi vegan!
Ottimo esperimento!
La foto? Ragazzi arriva, con calma arriva 🙂
Vado a rilassarmi altrimenti la giornata non finirà mai 🙂
Baciotti a tutti voi!!!!
Buona settimana

5 Comments Add yours

  1. edvige says:

    Buonissima ma io il salmone non lo tolgo :-))
    Ciaooo

  2. Ciao!!! Eccomi qui da te, mi piace questo blog! Un abbraccio

  3. Dana et Dana says:

    Ciao eccomi arrivata!! Interessante il tuo blog…
    ottima pasta, te la sei cavata alla grande!!!!
    Buona settimana Dana et Dana

  4. Ciao!benvenuta 🙂
    a prestissimo! un abbraccio a te

  5. Ciao benvenuta!grazie, davvero buoni devo dire, io poi che non amo i ristoranti asiatici…
    a presto!
    Niki

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s