Tiropitakia – Τυροπιτακια

Buongiorno! Anzi Kalimera!
In questi giorni ho come un richiamo verso la mia terra d’origine, la Grecia. Sarà che ho appena prenotato i biglietti aerei per Pasqua, sarà che qui fa sempre più freddo, non lo so. Visto che la partenza è ancora lontana cercherò di scaldarmi l’animo ripensando ai sapori e colori di questo meraviglioso paese.
Stamattina ho un pò da fare per mettermi con calma a cucinare per cui ripiegherò sugli avanzi di ieri ma voglio togliermi uno sfizio! 
Qualcosa di semplice, facile, gustoso e economico. Come avrete capito la mia tendenza è usare ingredienti base, della cucina povera e metterci quel qualcosa in più senza strafare. Quindi via agli ingredienti della cucina tradizionale e sopratutto ingredienti a noi vicini. Mi spiego: perchè dobbiamo andare a comprare le fragola a dicembre quando fuori nevica? Aspettiamo il loro periodo e consumiamole di stagione: risparmieremo soldi, ci guadagneranno gli agricoltori e consumeremo meno petrolio (il pianeta ringrazie).
Ma bando alle ciance! Dicevo che volevo qualcosina di sfizioso e facile.
Ecco qui una riccettina golosa golosa: tiropitakia con yoghurt. 
Ed ecco la Grecia, questi soffici bocconcini alla feta che si preparano con lo yoghurt greco. Non buttate il vasetto perchè costituirà la nostra unità di misura!
La riccetta l’ho trovata nel periodico di cuina greca Gourmet, quindi spero che la traduzione renda il tutto più facile.
Ingredienti per circa 30 pezzi
  • 1 vasetto di yoghurt greco magro
  • 1 vasetto di olio e.v.o
  • 1 vasetto Feta sbriciolata
  • 1 vasetto formaggio gratuggiato (emmental, gruyere, gouda)
  • 2 uova
  • 500gr di farina autolievitante (possiamo utilizzare anche quella integrale)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 uovo per la finitura
  • semi di sesamo, papavero o girasole
Come si fa
In un recipiente abbastanza capiente mescoliamo lo yoghurt greco con l’olio d’oliva e aggiungiamo le uova una ad una. Mescoliamo bene e aggiungiamo il sale e i formaggi gratuggiati e la Feta. Per ultima aggiungiamo la farina aiutandoci inizialmente con un cucchiaio di legno e poi con le mani. Impastiamo bene bene e lasciamo riposare il composto in frigo per circa mezz’ora.
Preriscaldiamo il forno a 180 °C, rivestiamo una teglia con carta da forno. Formiamo con l’impasto delle piccole palline, poco più grandi di una noce e li disponiamo sulla teglia mantenendo una certa distanza tra loro perchè lieviteranno con la cottura.
Sbattiamo un uovo e spennelliamo sulla superficie dei nostri tiropitakia, cospargiamo con i semi di sesamo o di papavero o quelli di nostro gradimento (finocchio, girasole, zucca…). Cuociamo in forno per circa 20-25′ finchè non saranno dorati. 
Ottimi con una semplice insalatina o d’estate con una bella Xoriatiki (insalta greca). Sono ottimi come merenda, a colazione per chi ama il gusto salato o anche per un veloce aperitivo.
Kalì oreksi!
Curiosità: le tiropite le trovate in tutti i forni in Grecia e anche nella grandi catene di fast food come Everest, Grigori che sono specializzati in cibo “da strada”. Solitamente sono fatte con la pastasfoglia e racchiudono al loro intenro un morbido ripieno di feta, ma possono essere anche fatte con pastra frolla oppure a forma più pccola di triangolo o quadrato e si chiamano tiropitakia. Oltre ai classici al formaggio ce ne sono con tantissimi ripieni: spinaci e feta (spanakopitakia), con patata e porro (patatopita), con un formaggio più duro, il kaseri (kaseropita), con la carne macinata (kreatopita), con il zambon una specie di prosciutto cotto (zambonopita) e via dicendo!


Τυροπιτακια με γιαουρτι και ελαιολαδο

Πανευκολα τυροπιτακια!!!
Υλικα για περιπου 30 κομματια
  • 1 κεσεδακι γιαουρτι στραγγιστο
  • 1 κεσεδακι ελαιολαδο
  • 1 κεσεδακι φετα τριμμενη
  • 1 κεσσεδακι τριμμενο κιτρινο τυρι (κασερι, γκουντα, γραβιερα)
  • 2 αβγα
  • 500γρ αλευρι που φουσκωνει μονο του
  • 1 κουταλακι αλατι
  • 1 αβγο για το αλειμμα
  • σουσαμι η ηλιοσπορος
Εκτελεση
Στο μπολ του μιξερ ανακατευουμε καλα το γιαουρτι με το ελαιολαδο και προσθετουμε ενα ενα τα αβγα. Ανακατευουμε στο μειγμα το αλατι και τα τυρια. Τελος, προσθετουμε, ανακατευοντας απαλα αρχικα με μια ξυλινι κουταλα και στη συνεχεια με το χερι, το αλευρι κοσκινισμενο, μεχρι να παρουμε μια απαλη ζυμη. 
Την αφηνουμε να ξεκουραστει στο ψυγειο για περιπου μιση ωρα. Προθερμαινουμε το φουρνο στους 180 βαθμους και ντινουμε μια λαμαρινα με λαδοκολα. Πλαθουμε τυ ζυμη σε μικρα μπαλακια, λιγο μεγαλιτερα απο ενα καρυδι και τα αραδιαζουμε στο ταψι με καποιαν αποσταση μεταξυ τους, γιατι φουσκωνουν. Αλειφουμε με χτυπημενο αβγο και τα πασπαλιζουμε με σουσαμι η ηλιοσπορο. Ψηνουμε για περιπου 20/25 λεπτα, μεχρι να ροδισουν.
Καλη ορεξη!


4 Comments Add yours

  1. Eri says:

    Τέλεια αγαπημένα τυροπιτάκια!! Μπορώ να φάω 10 στην καθισιά! Καλή εβδομάδα!

  2. χαχα και εγω!!!! τρελενομαι 🙂
    welcome!!!

  3. grEAT says:

    υπεροχα τυροπιτακια.
    χαιρομαι πολυ πολυ πολυ που βρεθηκαμε!

    ειρηνη

  4. ευχαριστω ειρηνη!
    τελεια τυροπιτακια αυτα 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s